Le nostre ricette
Inserisci sottotitolo qui

#contest la Mamma è Chef

IngredientiPer la baseBiscotti Secchi 250 gBurro 150 gCacao Amaro In Polvere 3 cucchiaiPer la cremaFormaggio Spalmabile 300 gPanna Fresca Liquida (da montare) 250 mlColla Di Pesce 13 gZucchero A Velo 5 cucchiaiMango (polpa) 100 gPer la gelatina di mangoMango 500 gZucchero A Velo 75 gColla Di Pesce 7 gSucco Di Limone 2 goccePer decorareCocco Grattugiato 1 cucchiaioMango 8 fetteFragole 8Decorazioni Al Cioccolato 8PreparazioneFoderate uno stampo con cerniera (diametro 24 cm) con della carta forno, facendola aderire bene anche sul bordo.
Fate sciogliere il burro in un pentolino e lasciatelo intiepidire.
Unitelo ai biscotti tritati finemente e al cacao amaro; quindi amalgamate bene. Versate il composto nello stampo e distribuitelo sul fondo schiacciando e compattandolo con un cucchiaio. Mettete in frigo per un'ora.
Nel frattempo preparate la crema.
Ammollate la colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti, poi scaldatela a fiamma bassissima in un pentolino.
Montate la panna e unitela allo zucchero e al formaggio spalmabile. In ultimo aggiungete la polpa di mango frullata e la colla di pesce sciolta; mescolate velocemente e distribuite la crema ottenuta sulla base di biscotti, livellando bene.
Riponete in frigo per almeno 5-6 ore.
Trascorso questo tempo, preparate la gelatina di mango.
Sbucciate i frutti e frullateli insieme allo zucchero e il limone. Filtrate il tutto con un passino a maglie strette in modo da eliminare i filamenti propri del mango. Raccogliete il succo in una ciotola e unitevi la colla di pesce, precedentemente ammollata e scaldata.
Versate il tutto sulla cheesecake che avete in frigo e lasciate rassodare. Ci vorrà qualche ora.
Prima di servire, decorate la cheesecake al mango con cocco grattugiato, fragole, fettine di mango e decorazioni di cioccolato che potete realizzare voi stessi sciogliendo il cioccolato a bagnomaria e creando delle foglie (o quello che preferite) con l'aiuto di un sac à poche. Ovviamente attendete che il cioccolato si rassodi prima di utilizzare le decorazioni.

Ricetta dei
"cookies a modo mio"

Ingredienti:

225 g di farina di farro,
170g di zucchero di canna integrale,
1uovo,
50g di burro e 50g di olio di semi,
un cucchiaino di lievito per dolci,
180g di cioccolato fondente tritato,
50g di mandorle tritate.
In una terrina mescolate tutti gli ingredienti con l'aiuto di una forchetta lasciando per ultimi il cioccolato e le mandorle. Amalgamate infine il composto con le mani. Formate delle palline di circa tre centimetri di diametro e disponetele su una teglia coperta con carta forno o con un tappetino in silicone distanziandole opportunamente perché in cottura si "allargheranno". Fate riposare per circa mezz'ora, quindi infornate in forno preriscaldato a 180℃ per circa 15 minuti. Non preoccupatevi se sfornati vi sembreranno troppo morbidi, una volta raffreddati saranno friabili e croccanti, provare per credere! 

Pasta e ceci neri.
Tutti gli ingredienti sono stati acquistati presso Gusto sfuso Napoli.
Per quattro porzioni ingredienti a crudo :
Pasta bio gr. 240;
Ceci neri gr. 120;
Pomodoro secco nr. 1 bio;
Fiori di zucchine verdi fresche nr. 3;
Spicchio d'aglio fresco bio;
Olio oliva extra vergine Italiano bio qb;
Sale rosa qb;
Preparazione:
Mettere a bagno i ceci il giorno prima in acqua.
Cuocere i ceci in acqua e sale qb.
In altra pentola, dorare appena l'aglio, aggiungere il pomodoro secco, insaporire e aggiungere i fiori di zucchina. Allungare con acqua qb. per completare la cottura aggiungere pasta a crudi e ceci gia cotti.
A cottura ultimata servire.

La ricetta vegana di Zio Mario

con prodotti Gusto Sfuso

Ingredienti per 6 pax

Orzo: 400 grammi
Verdure: 1 zucchina 1 melenzana 1 peperone Rucola e pomodori secchi
Sale q.b.

  • Sciacquare l'orzo - Preparare pentola d'acqua con sale - Far cuocere orzo per circa 30 minuti
  • Tagliare le verdure a dadini - Farle rosalare in padella o al forno
  • Passati i 30 minuti far raffreddare l'orzo
  • Unire l'orzo alle verdure se piace aggiungere rucola e pomodori secchi

.